ItalianEnglish
PROFILO
ItalianEnglish
PROFILO
Genere

Italian Short film

E poi arriva Menny
Andrea Traina
E poi arriva Menny
E poi arriva Menny - Chiara è un’attrice la cui vita viene sconvolta dall’arrivo improvviso di “Menny”: è così che chi soffre della sindrome di Ménière chiama in gergo la propria rara patologia. Per vincere il grave stato depressivo in cui è scivolata e smettere di arrendersi alla paura di vivere, Chiara avrà bisogno di dare un senso a quello che le sta capitando.
90 votes, average: 4,70 out of 590 votes, average: 4,70 out of 590 votes, average: 4,70 out of 590 votes, average: 4,70 out of 590 votes, average: 4,70 out of 5 4,70 su 5 (90 voti)
Vecchio
Dino Lopardo
Vecchio
Vecchio - Aldo vive come ospite in una RSA. Attende ogni giorno i propri cari affacciato alla finestra della sua stanza. Il giorno del suo compleanno ci sarà una sorpresa per alleviare la sua solitudine. Un regalo speciale sarà la giusta ricompensa per tutti i sacrifici fatti in una vita intera.
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 5 0,00 su 5 (0 voti)
Light Incredibly light
Antimo Campanile
Light Incredibly light
Light Incredibly light - La vita di un anziano solitario e malinconico viene sconvolta dall'incontro con un bambino ipovedente.
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 5 0,00 su 5 (0 voti)
Close your eyes and look at me
Andrea Castoldi
Close your eyes and look at me
Close your eyes and look at me - Giulia nella vita ha imparato a guardare il mondo tenendo gli occhi chiusi e a leggere le parole dalla parte della schiena, la parte dietro, quella che non si vede, quella che non si dice.
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 5 0,00 su 5 (0 voti)
Fame d’aria
Lorenzo Santoni
Fame d’aria
Fame d'aria - Nadia è una donna divorziata e madre di Simone, un ragazzo disabile assistito da Roberto. Una mattina Nadia va al lavoro, ma esce subito lasciando sulla scrivania una rana giocattolo. Simone, ricevuta la chiamata di un collega della madre, si reca al suo ufficio e si dispera vedendo la rana. Subito va alla ricerca di Nadia, nella speranza di fermarla prima che compia un gesto estremo.
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 5 0,00 su 5 (0 voti)
A Love Story
Filippo Tamburini
A Love Story
A Love Story - In un pomeriggio di tarda primavera, in una casa di famiglia, una signora nei suoi settanta, entra nell'ampio soggiorno e si guarda intorno. La sua attenzione viene catturata da un uomo in un angolo nascosto da un grande giornale che tiene in mano un fiore bianco. I due si guardano e lei sembra riconoscere quell’uomo dall’aria familiare.
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 5 0,00 su 5 (0 voti)
L’ultimo Stop
Massimo Ivan Falsetta
L’ultimo Stop
L'ultimo Stop - Nicodemo Prosa è un regista sessantenne, malato gravemente e non autosufficiente. Persa la stima di sé stesso, decide di recarsi in Svizzera per lasciare la vita terrena. Nella clinica, coinvolgendo lo staff medico, dirige la sua ultima scena. La più importante.
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 5 0,00 su 5 (0 voti)
Forward
Daniele Barbiero
Forward
Forward - La lettera di un padre a un figlio affetto da una malattia rara porta ad un bilancio del passato con uno sguardo verso il futuro. Tratto dalla storia vera di Paolo e Riccardo.
35 votes, average: 4,66 out of 535 votes, average: 4,66 out of 535 votes, average: 4,66 out of 535 votes, average: 4,66 out of 535 votes, average: 4,66 out of 5 4,66 su 5 (35 voti)
Le Clair-Obscur
Francesco Zarzana
Le Clair-Obscur
Le Clair-Obscur - La vera storia di Alessia, giovane ragazza che ha avuto una encefalite autoimmune, racconta il suo percorso di guarigione come una maratona, fatta di allenamento, tappe e arrivo. L'ospedale, le cure affettuose di medico e infermiera, per arrivare al traguardo della sua identità e del suo mondo.
2 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 5 3,00 su 5 (2 voti)
Pappo e Bucco
Antonio Losito
Pappo e Bucco
Pappo e Bucco - Elia e Aldo sono due ex clowns. Hanno vissuto insieme per anni, isolati da tutto e tutti. Aldo chiede da tempo a Elia di aiutarlo a porre fine alle sue sofferenze dovute alla malattia ed Elia cerca in tutti i modi di dissuaderlo finché non si rende conto che le condizioni di Aldo sono più gravi di quanto pensasse.
2 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 5 3,00 su 5 (2 voti)
Il secchio
Mattia Riccio
Il secchio
Un normale colloquio di lavoro si trasformerà in una lezione di vita…
Oltre ogni cosa
Alessia Olivetti
Oltre ogni cosa
Cosa spinge Cinzia a meditare di farla finita gettandosi da un ponte? Attraverso una narrazione che rimbalza fra presente e passato, in una miscellanea di momenti gioiosi e altri bui, lo spettatore viene messo a parte della sua vicenda.
Una nuova forte primavera
Luciano D’Urietti, Luca G. Gabriele
Una nuova forte primavera
Tre veri sportivi in visita ad una grande memoria. Un’unica grande passione. Uniti si può vincere, ancora e sempre. Solo chi non ha cuore non ha memoria, ma chi non ha memoria non ha futuro.
Piano
Lorenzo Vitrone
Piano
Mattia è un ragazzo che deve tornare a casa, ma l'ascensore del suo palazzo è bloccato. Suo fratello non è disponibile per aiutarlo. Mattia decide così di arrampicarsi su per la rampa delle scale fino a raggiungere quantomeno l'ascensore, che trova però bloccato a causa della disattenzione di una coppia di condomini.
Growing up
Steven Renso
Growing up
Olympic Basket Verona accende i riflettori. Gli stati d'animo, le abitudini e le emozioni che si provano stando in carrozzina, affrontando la disabilità e sfidando ancora una volta i propri limiti, visti dagli occhi del giovane Arbez, e i suoi compagni di squadra.
È stato solo un click
Tiziana Martini, con Paola Tiziana Cruciani e Lorenzo Lavia
È stato solo un click
“È stato solo un click” racconta il disagio mentale di una madre in seguito ad un trauma affettivo. I suoi vuoti si riempiono di fantasmi e pezzi di ricordi, tra dimenticanze e speranze tenute in vita da una telefonata e da una vecchia fotografia…
Un oggi alla volta
Nicola Conversa
Un oggi alla volta
La vita di Luna, giovane 28 enne impegnata come guida in un museo viene sconvolta dall’arrivo in casa a sorpresa di Fabio, suo fratello portatore della sindrome di down. Quest’ultimo, in seguito alla morte dei genitori ha deciso che sarà Sua sorella Luna la sua tutrice. I due non hanno un grande rapporto.
Luci sul palco
Alessandro Panza
Luci sul palco
Un giovane artista di successo torna ad esibirsi dopo una pausa di riflessione. Sul palco riflette sulla sua carriera e sulla sua vita, sull’alternanza di luci e ombre…
Io sono qui
Liliana Eritrei
Io sono qui
Una giovane famiglia gioca in un parco, Andrea cade a terra colpito da una paralisi.
The Salesman (Il Piazzista)
Gianluca Viti
The Salesman (Il Piazzista)
  • Durata: 12’
  • Nazionalità: Italia
  • Festival: Altri Temi
  • Tag:
Vigilia di Natale. Livio Ui, piazzista, ha un appuntamento a casa del signor Venturi per chiudere un accordo particolare.
Pansy (viola del pensiero)
Fabrizio Nardocci
Pansy (viola del pensiero)
  • Durata: 11’25’’
  • Nazionalità: Italia
  • Festival: Altri Temi
  • Tag:
Anna è una donna con un passato segnato da violenza causata da chi doveva darle amore e protezione.
48ore
Massimiliano Franciosa
48ore
Un avvocato di successo, affetto da una malattia neurodegenerativa, decide di ricorrere al suicidio assistito in Svizzera. Coinvolge in questo viaggio un giovane giornalista per documentare tale scelta.
Il piccolo mago
Tito Laurenti, Roberto Calabrese
Il piccolo mago
Il Dr. Casoni sta lottando per mantenere viva la sua paziente Lisa che ha bisogno di un trapianto di midollo osseo per sopravvivere.
4 votes, average: 4,25 out of 54 votes, average: 4,25 out of 54 votes, average: 4,25 out of 54 votes, average: 4,25 out of 54 votes, average: 4,25 out of 5 4,25 su 5 (4 voti)
Hand in the cap
Adriano Morelli
Hand in the cap
Sonia è una donna di quarant'anni, vive con suo figlio Andrea, un ragazzino adolescente di vent’ anni affetto da gravi danni motori e neurologici.
4 votes, average: 4,50 out of 54 votes, average: 4,50 out of 54 votes, average: 4,50 out of 54 votes, average: 4,50 out of 54 votes, average: 4,50 out of 5 4,50 su 5 (4 voti)
Materia celeste
Andrea Gatopoulos
Materia celeste
Michi è malato. Sceglie la sua vecchia amica Flo per un viaggio insieme per dimenticare tutto almeno per una notte.
2 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 52 votes, average: 3,00 out of 5 3,00 su 5 (2 voti)
I miei supereroi
Alessandro Guida
I miei supereroi
Mattia è un assistente all'infanzia in un campo estivo per bambini speciali.
5 votes, average: 3,80 out of 55 votes, average: 3,80 out of 55 votes, average: 3,80 out of 55 votes, average: 3,80 out of 55 votes, average: 3,80 out of 5 3,80 su 5 (5 voti)
Perfection
Riccardo Di Gerlando
Perfection
Una ragazza cerca di disegnare un lavoro molto difficile, rappresentando la sua visione di perfezione.
3 votes, average: 4,33 out of 53 votes, average: 4,33 out of 53 votes, average: 4,33 out of 53 votes, average: 4,33 out of 53 votes, average: 4,33 out of 5 4,33 su 5 (3 voti)
IPF
Davide Gentile
IPF
Un uomo deve affrontare una diagnosi di fibrosi polmonare idiopatica.
1 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 5 4,00 su 5 (1 voti)
Senza peccato
Marco Toscani
Senza peccato
Daniele ha la distrofia di Duchenne ed è condannato a vivere su una sedia a rotelle elettrica. Decide di uscire e cercare una prostituta.
2 votes, average: 4,50 out of 52 votes, average: 4,50 out of 52 votes, average: 4,50 out of 52 votes, average: 4,50 out of 52 votes, average: 4,50 out of 5 4,50 su 5 (2 voti)
All eyes on me
Edoardo De Luca
All eyes on me
Il primo cortometraggio di un giovane autore che sperimenta il linguaggio della diversità per lanciare un messaggio di solidarietà partendo dall’esperienza di una giovane ragazza affetta dalla sindrome di Sturge-Weber.
1 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 5 3,00 su 5 (1 voti)